Aforismario 

 

Paganesimo

Vedi anche: Religione

 

Ride il pagano altier ch'in Dio non crede,/ d'ogni legge nimico e d'ogni fede.
Ludovico Ariosto, Orlando furioso, 1516/32

 

La visione pagana era olistica; gli dèi non erano distinti dalla specie umana, in una sfera ontologicamente separata: la divinità non era essenzialmente differente dall'umanità. Per questo non c'era bisogno di una speciale rivelazione degli dèi o di una legge divina che discendesse sulla terra dall'alto: gli dèi e gli esseri umani erano nelle stesse condizioni, con la sola differenza che gli dèi erano più potenti e immortali.

Karen Armstrong, Storia di Dio, 1993

 

Il giansenismo dei cristiani è lo stoicismo dei pagani, degradato nella forma e condotto alla portata di una plebaglia di cristiani; e questa setta ha avuto per difensori dei Pascal e degli Arnaud!

Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

 

Il paganesimo è l'altro Antico Testamento della Chiesa.

Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

La tentazione del paganesimo non è l'immoralità ma la moralità. L'etica è stata inventata da un pagano miscredente.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

Per il cristiano è certa, reale soltanto l'esistenza del dio cristiano, per il pagano l'esistenza del dio pagano.

Ludwig Feuerbach, L'essenza del Cristianesimo, 1841

 

Il cristianesimo sta con l'ebraismo in un contrasto molto più forte che non con il paganesimo.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

 

Il paganesimo aveva un dio per l'amore ma non per il matrimonio; il cristianesimo ha, oserei dire, un dio per il matrimonio ma non per l'amore.
Søren Kierkegaard, Sul matrimonio, 1845

 

Si può essere pagani anche sotto insegne cristiane, e irreligiosi anche se tutori di cose di religione.

Primo Mazzolari, Impegno con Cristo, 1943

 

Come sarebbe sciocco prestar fede ai miracoli del paganesimo, così è estremamente sciocco prestare fede a quelli del cristianesimo, poiché gli uni e gli altri scaturiscono da uno stesso principio di errori, di illusioni, di menzogne.

Jean Meslier, Testamento, 1729 (postumo, 1864)

 

Un libertino potrebbe dire che gli uomini si son giocati un tiro mancino rinunciando al paganesimo, che favoriva le passioni e dava alla religione un volto lieto.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo
1899/01)

 

I pagani non conoscono Dio, e amano solo la Terra. Gli ebrei conoscono il vero Dio, e amano solo la Terra. I cristiani conoscono il vero Dio, e non amano la Terra.

Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

 

L'idea cristiana non è affatto universale. Essa divide gli uomini in due categorie: i credenti e i miscredenti. L'amore del prossimo, la carità cristiana ristanno di fronte al pazzesco abisso così scavato fra fedeli ed infedeli. Universale era la legge romana che si adeguava ad ogni tipo di uomo; universale era il paganesimo che sapeva godere ed esaltare le divine manifestazioni dell'universo.
Arturo Reghini, Atanòr, 1924

 

Piantiamola di credere che la religione possa essere utile all'uomo; abbiamo buone leggi, sapremo fare a meno della religione. Ma c'è sempre chi dice che ne occorre una per il popolo, una che lo distragga e lo tenga a freno. Be', se proprio serve, dateci quella che si addice agli uomini liberi! restituiteci gli dèi del paganesimo!

Donatien Alphonse François de Sade, La filosofia nel boudoir, 1797

 

Io non so se Roma pagana gettò più uomini alle belve che Roma cristiana al rogo.

Luigi Settembrini, Lezioni di letteratura italiana, 1866/72

 

Il panteismo è un paganesimo grossolano, cioè un lieto error popolare, rincupito da tristi filosofi.

Niccolò Tommaseo, Aforismi della scienza prima, 1837

 

Grattate il cristiano e troverete il pagano – guastato.

Israel Zangwill, I bambini del ghetto, 1892

 
Cristianesimo - Eresia
Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su