Aforismario 

 

Partito politico

Vedi anche: Politica

 

Meno partiti ci sono e meglio si cammina. Beati i paesi dove non ve ne sono che due: uno del presente, il Governo; l'altro dell'avvenire, l'Opposizione.

Massimo D'Azeglio, Scritti postumi, 1871

 

L'uomo meno libero è l'uomo di partito.

Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838 

 

I partiti di oggi sono soprattutto macchine di potere e di clientela.

Enrico Berlinguer, su la Repubblica, 1981

 

È chiaro che la moltiplicazione dei partiti a tutta prima lusinga la vanità degli imbecilli. Dona loro l'illusione di scegliere.

Georges Bernanos, I grandi cimiteri sotto la luna, 1938

 

Quel che più spaventa nei partiti non è quello che dicono, è quello che trascurano o si rifiutano di dire.

Louis Blanc, Organizzazione del lavoro, 1839

 

Solo i malvagi e gli stupidi possono accordare fedeltà totale a un partito.

Anthony Burgess, 1985, 1978

 

Un politico guarda alle prossime elezioni. Uno statista guarda alla prossima generazione. Un politico cerca il successo del suo partito; uno statista quello del Paese.

James Freeman Clarke, su Daily Gazette, 1870 (attribuita anche ad Alcide De Gasperi - vedi Citazioni errate)

 

Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale.

Costituzione della Repubblica Italiana (Art. 49), 1947

 

In questo secolo bisogna augurarsi non che vinca un partito − qualunque esso sia − ma che non vinca il partito contrario.

Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

Tutto il mondo ha bisogno di un partito politico il cui programma sia quello di opporsi alla stupidità degli altri partiti.

Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

 

Se vuoi serbar fede intera alla verità e alla giustizia, non giurar fedo a nessun partito.

Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

 

Se i partiti non rappresentano più gli elettori, cambiamoli questi benedetti elettori.

Corrado Guzzanti, Il libro de Kipli, 1992

 

I principi fondamentali d'un partito sono, per un partito politico in formazione, ciò che per la fede sono i dogmi. 

Adolf Hitler, La mia battaglia, 1925/26

 

La forza di un partito politico non consiste nella grande e autonoma intellettualità dei singoli membri, ma in una disciplinata obbedienza prestata dai membri alla direzione intellettuale. 

Adolf Hitler, La mia battaglia, 1925/26

 

Ogni idea politica è un organismo vivo. I partiti sono quasi sempre destinati a diventare dei grandi cadaveri gloriosi.

Filippo Tommaso Marinetti, Democrazia futurista, 1919 

 

Puah ! i vecchi partiti ! Essi falsano l'amicizia, la dedizione più pura, il più forte amore per la verità - la loro attività continua è quella dei falsari. L'uomo più notevole non si discosta molto dal furfante e dal calunniatore, quando vuoi formare un partito.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

 

Ogni partito vive della sua mistica e muore della sua politica.

Charles Péguy, La nostra giovinezza, 1910

 

Un partito è follia di molti e profitto di pochi.

Alexander Pope, Lettera a Edward Blount, 1714

 

Bisogna cambiare spesso opinione per restare del proprio partito.

Cardinale di Retz, Memorie, 1675/77 (postumo, 1717)

 

Nei partiti riesce più difficile vivere con quelli che ne fanno parte, che agire contro quelli che vi sono avversi.

Cardinale di Retz, Memorie, 1675/77 (postumo, 1717)

 

Un tale, accortosi che i cretini erano la maggioranza, pensò di fondare il Partito dei Cretini. Ma nessuno lo seguì. Allora cambiò nome al partito e lo chiamò Partito degli Intelligenti. E tutti i cretini lo seguirono.

Dino Risi, I miei mostri, 2004

 

Chi si aggrega a un partito politico, fosse pure al migliore di tutti stando ai principi che lo informano, finisce in ogni caso per incanaglirsi... grazie ai suoi compagni di partito.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

Per appartenere a un partito è indispensabile una certa dose di dabbenaggine. Persone ragionevoli che tentano di sostenere il punto di vista del loro partito fino alle estreme conseguenze destano sempre l'impressione di aver perso la lucidità o di essere diventate disoneste.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

 

Date agli umani una fede, qualunque essa sia – per un dio o per un santo, per un ideale o per un partito politico, per un leader o per una squadra di calcio –, e li vedrete accucciarsi quieti e soddisfatti come cani cui è stato appena gettato un osso.

Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

 

I grandi partiti rovesciano la società, i piccoli l'agitano; gli uni la ravvivano, gli altri la depravano; i primi talvolta la salvano scuotendola fortemente, mentre i secondi la turbano sempre senza profitto.

Alexis de Tocqueville, La democrazia in America, 1835/40

 

Certi principî, in fonno, so' un rampino, / e li partiti, quanno semo ar dunque, / serveno pe' da' sfogo ar cittadino / che spera in una carica qualunque / e acchiappa, ne la furia de l'arrivo, l'ideale più spiccio e sbrigativo.

Trilussa, Però, in La gente, 1927

 
 Destra e Sinistra
Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su