Aforismario 

 

Indovinelli

 

Le risposte ai seguenti indovinelli si trovano in fondo a questa pagina

 

1

Ha radici che nessuno vede.
Supera ogni albero.
Sale verso l’alto ma non cresce mai.

 

2

Piange senza voce,
Fluttua senza ali,
Morde senza denti,
Mormora senza bocca.

 

3

Non si può vedere né toccare.
Non si può udire né annusare.
Giace dietro le stelle e sotto le colline.
Riempie i vuoti buchi.
Viene prima e dopo ogni cosa.
Termina la vita ed uccide il sorriso.

 

4

Una scatola senza coperchio, cardini o chiave
Ma con un dorato tesoro al suo interno.

 

5

Questa cosa tutto divora:
Uccelli, bestie, alberi e fiori;
Mastica il ferro e morde l’acciaio;
Riduce in polvere le rocce più dure;
Uccide i re, distrugge le città,
e abbatte le più alte montagne.

 

6

Puoi sentirlo sempre

ma mai vederlo o comandarlo.

 

7

È leggero come piuma

ma non puoi tenerlo per dieci minuti.

 

8

Ha una bocca ma non parla

e un letto in cui non dorme.

 

9

Scivola più dolce d’ogni rima,

ama cadere ma non può risalire.

 

10

Se lo nomini lo rompi.

 

11

Passa dinanzi al sole ma non proietta ombra.

 

12

Se lo alimenti vive, se gli dai da bere muore.

 

13

Esisto fino a quando hai vita
Ma se mi perdi non c’è più vita

 

14

Mi muovo in cerchi,
Ma vado sempre avanti.
Non mi lamento mai,
Non importa dove sono condotta.

 

15

Più leggero
Di ciò che mi ha creato,
La maggior parte di me
È nascosta alla vista.

 

16

Se un uomo portasse un fardello come il mio
Si romperebbe la schiena.
Non sono ricca
Ma lascio argento sul mio percorso.

 

17

La mia vita si misura in ore,
Servo venendo divorata.
Se magra sono veloce,
Se grassa sono lenta.
Il vento è il mio nemico.

 

18

Peso nel mio ventre,
Alberi sulla mia schiena,
Chiodi nei miei fianchi,
I piedi faccio ballare.

 

19

Se mi guardi in viso
Altro non puoi vedere
Ti guarderò negli occhi
E mai mentirò.

 

20

Tre vite io ho.
Gentile abbastanza da lenire la pelle,
Leggera abbastanza da accarezzare il cielo,
Dura abbastanza da rompere le rocce.

 

21

Compaio ogni mattina per giacere ai tuoi piedi,
Ti seguo tutti il giorno, non importa quanto tu corra,
Sebbene io quasi muoia nel sole di mezzogiorno.

 

22

Ho chiavi senza serrature
Sebbene io liberi l’anima.

 

23

Per la nostra ambrosia siamo state benedette
E dei ci hanno donato una puntura di morte.

 

24

Un dente per mordere,
E’ il terrore della foresta.
Un dente per combattere,
Tutti i nani conoscono.

 

25

La parte d’ogni uccello
Che mai è nel cielo,
che può nuotare nell’oceano
e rimanere asciutta.

 

26

Ne tocca uno per unirne due,
è una catena di un solo anello
che unisce chi manterrà parola
fino a quando la morte non lo spezzerà.

 

27

Ho gambe ma non cammino
Una forte schiena ma non lavoro
Due buone braccia ma non reggo nulla
Un posto a sedere ma non mi siedo e
Nulla attendo.

 

28

Non posso essere toccato
Ma ferisco chi mi chi tocca
Mi muovo agilmente attraverso una secca foresta
Ma muoio su un percorso di montagna
Dove passo lascio una nera coltre.

 

29

Chi la costruisce non la usa
Chi l’acquista non la vuole
Chi la usa non l’apprezza

 

30

Ho camminato e camminato e alla fine l’ho trovata
Non la volevo così mi sono fermato e l’ho cercata
Ed infine l’ho strappata

 

31

Bella come il sole al tramonto
Delicata come la rugiada del mattino
Una polvere angelica dalle stelle
Che può trasformare la terra in un mondo ghiacciato.

 

32

Dentro di me gli avventurosi troveranno
Sfide e tesori d’ogni sorta
Trolls, goblins, orchi ed altro ancora attendono
Dentro le mie chiuse mura
Tutti coloro che desiderano visitarmi.
Le tue mani sono la chiave
Per i segreti mai pronunciati
E la tua mente aprirà la porta.

 

33

Corre attraverso le colline
Gira intorno alle montagne
Salta i fiumi e striscia attraverso le foreste
Fai un passo oltre la tua porta per trovarla.

 

34

Arriva solo prima
Arriva solo dopo
Ma nasce solo nella luce
È sempre la stessa
Ma sempre un po’ diversa.

Condividi  

 

Risposte

1.la montagna

2. il vento

3. l’oscurità

4. l’uovo

5. il tempo

6. il cuore

7. il respiro

8. il fiume

9. l’acqua

10. il silenzio

11. l’aria

12. il fuoco

13. la speranza

14. la ruota

15. l'iceberg

16. la lumaca

17. la candela

18. la nave

19. lo specchio

20. l’acqua

21. l’ombra

22. la musica

23. le api

24. l’ascia

25. l'ombra

26. l'anello di matrimonio

27. la sedia

28. il fuoco

29. la bara

30. una spina

31. la neve

32. il libro

33. la strada

34. la luna

Gli indovinelli più belli di tutti i tempi Gli indovinelli più belli di tutti i tempi
Autore Davide Bregola
Editore Liberamente, 2009

L'indovinello è uno dei giochi più ricchi e utili. Oltre a questo è anche divertente ed è una bella sfida provare a risolverli. Questo libro, che raccoglie gli indovinelli più belli di tutti i tempi, ci fa capire che l'indovinello, nella sua brevità e concisione, è il mezzo più adatto per catturare l'attenzione dei ragazzi e degli adulti.

Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su