Abraham Lincoln 

 

Abraham Lincoln

Hodgenville 1809 - Washington 1865
Politico statunitense

16º Presidente degli Stati Uniti d'America

Aforismario

 

Non c'è niente di buono nella guerra, eccetto la sua fine.

 

La miglior cosa del futuro è che arriva un giorno alla volta.

 

Una volta deciso che la cosa può e deve essere fatta, bisogna solo trovare il modo.

 

Nella sua grandezza il genio disdegna le strade battute e cerca regioni ancora inesplorate.

 

Nessuno ha una memoria tanto buona da poter essere un perfetto bugiardo.

 

La religione di un uomo non vale molto se non ne traggono beneficio anche il suo cane e il suo gatto.

 

Esiste una differenza fisica tra la razza bianca e quella nera, che credo impedirà per sempre alle due razze una convivenza in termini di parità sociale e politica.

 

Non vorrei essere uno schiavo, ma non vorrei neanche essere un padrone. Questo esprime la mia idea di democrazia.

 

Che questa nazione, guidata da Dio, abbia una rinascita di libertà; e che l’idea di un governo di popolo, dal popolo, per il popolo, non abbia a perire dalla terra.

 

Nessuno è in grado di governare un altro senza il suo consenso.

 

Non affermo di aver controllato gli eventi, anzi confesso in tutta sincerità di essere stato controllato dagli eventi.

 

Il modo migliore di distruggere un nemico è di fartelo amico

 

Dio preferisce le persone di aspetto comune. Per questo ne crea tante.

 

Il matrimonio non è né inferno né paradiso; è semplicemente purgatorio.

 

Potete ingannare tutti per qualche tempo e alcuni per tutto il tempo, ma non potete ingannare tutti per tutto il tempo.

 

Peccare di silenzio, quando bisognerebbe protestare, fa di un uomo un codardo. (Vedi citazioni errate)

 

Il modo migliore per far abrogare una pessima legge consiste nel farla applicare rigorosamente. (Vedi citazioni errate)

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su