Beppe Grillo 

 

Beppe Grillo

Genova 1948
Comico, attore e attivista italiano

Aforismario

 

La banca ha fiducia in te, dicono gli slogan. Ma poi ti chiedono i documenti per accettare i tuoi soldi e ti prestano una biro legata a una catenella.

 

L'Italia è il paese dei furbi. Ieri ero a Roma, sono salito su un autobus e ho timbrato il biglietto: tlic tlac. Il guidatore si è girato e ha detto: "Cazzo è 'sto rumore?".

 

Io credo che un artista non si debba mai prostituire se non per denaro.

 

I referendum abrogativi. Dove per dire sì devi votare no. E per dire no devi votare sì. Come uno che va a sposarsi e il prete dice: "La vuoi mandare a cagare?". "No". "E allora vi dichiaro marito e moglie".

 

Se la benzina si chiama verde, la parola verde non ha più senso. Un tedesco mi ha detto: "Kosa afete foi benzina ferde? Kosa esie da skappamento: primule macinate?".

 

I commercialisti fanno si che se dobbiamo pagare cinque milioni di tasse, ne paghiamo soltanto tre e diamo gli altri due a loro.

 

Tutto passa, tranne l'autobus che stiamo aspettando.

 

Le carte stradali indicano tutto tranne il modo di ripiegarle quando non servono più.

 

La lingua più parlata in Europa è l'inglese e l'unica nazione che non fa parte dell'Europa è l'Inghilterra.

 

Conosco un assessore alla cultura che fa errori di grammatica anche quando pensa.

 

Credo nella reincarnazione: per questo ho fatto testamento lasciando tutto a me stesso!

 

Per i contadini l'ora legale è un problema, perché non riescono a mettere avanti il gallo.

 

Un italiano è un latin lover, due italiani sono un casino, tre italiani fanno quattro partiti.

 

Adesso, con l'Europa unita, un disoccupato di Benevento può andare a fare il disoccupato a Stoccolma.

 

Se si passa l'anno buttando le cose vecchie, state attenti perché è una trappola. Non esistono cose vecchie; esistono cose nuove buttate via, rimpiazzate da cose nuovissime. Noi buttiamo cose nuove per rimpiazzarle con cose nuovissime.

 

La giovinezza è quando dai appuntamento a due ragazze contemporaneamente e poi esci con la terza.

 

Da quando non crediamo più in Dio crediamo a tutte le puttanate possibili.

 

Il giorno che morirà Andreotti gli toglieranno la scatola nera dalla gobba e finalmente sapremo!

 

Oggi, le distanze medie che si percorrono in automobile sono: una tonnellata, il peso dell'auto, per portare cento chili, il proprietario, la velocità media è dodici chilometri all'ora, un viaggio medio è cinque chilometri. Portare cento chili a dodici chilometri all'ora per cinque chilometri. Sono le prestazioni del mulo. Identiche.

 

Chi si fa i cazzi suoi campa cent'anni e chi si i fa i suoi e i nostri diventa presidente del Consiglio.

 

La vita è una tempesta, ma prenderla nel culo è un lampo. (cfr. Citazioni errate)

 

Tutto il Grillo che contaTutto il Grillo che conta
Dodici anni di monologhi, polemiche, censure
Autore Beppe Grillo
Curatore L. Ruggiero
Editore Feltrinelli, 2006

Il volume raccoglie lunghi segmenti degli spettacoli in teatri e palazzetti e delle trasmissioni televisive dal "Beppe Grillo Show" su RAI uno nel 1993, a "beppegrillo.it" nel 2005, nonché undici dei principali articoli pubblicati da Grillo sulla stampa italiana dal 1993 al 2006.

Link: Blog di Beppe Grillo

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su