Ezra Pound 

 

Ezra Pound

Hailey 1885 - Venezia 1972
Poeta e saggista statunitense

Aforismario

 

ABC dell’Economia


ABC of Economics, 1933

 

Si può vivere infinitamente meglio con pochissimi soldi e un sacco di tempo libero, che non con più soldi e meno tempo. Il tempo non è moneta, ma è quasi tutto il resto.

 

ABC del leggere


ABC of Reading, 1934

 

La grande letteratura è semplicemente linguaggio carico di significato al più alto grado possibile.

 

Anche se l'affermazione di un ignorante è "vera" essa lascia la sua bocca o la sua penna senza grande validità. Egli non sa che cosa sta dicendo.

 

Gli artisti sono le antenne della razza.

 

Gli uomini non capiscono i libri finché non hanno vissuto un po', o in ogni caso, nessun uomo capisce un libro profondo finché non ha visto o vissuto almeno parte del contenuto di esso.

 

Molti scrittori falliscono più per la mancanza di carattere che per la mancanza d'intelligenza.

 

Credito sociale


Social Credit, 1935

 

Gli indifferenti non hanno mai fatto la storia, non hanno mai neanche capito la storia.

 

Gli uomini che vivono sotto il dominio di uno slogan vivono in un inferno creato da loro stessi.

 

Jefferson e/o Mussolini


Jefferson and/or Mussolini, 1936

 

Il genio è la capacità di vedere dieci cose dove l'uomo comune ne vede una o dove l'uomo di talento ne vede due o tre.

 

Guida alla cultura


Guide to Kulchur, 1938

 

Certi libri costituiscono un tesoro, un fondamento; letti una volta, vi serviranno per il resto della vita. 

 

Un'affermazione imperfetta e interrotta, se espressa con sincerità, spesso dice di più a chi la ascolta di quanto non dice l'espressione più meticolosamente accurata.

 

Tutto ciò che l'aforista può fare è stabilire le assi di riferimento.

 

Saggi letterari


Literary Essays, 1954

 

La tradizione è una bellezza da conservare, non un mazzo di catene per legarci.

 

Meno sappiamo, più lunghe sono le nostre spiegazioni.

 

Non vi è intelligenza senza emozione. Ci può essere emozione senza molta intelligenza, ma è cosa che non ci riguarda.

 

Prose scelte


Selected Prose 1909-1965, 1973 (postumo)

 

Se un uomo non è disponibile a correre qualche rischio per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla o è lui che non vale nulla.

 

Una religione è dannata e confessa la sua estrema impotenza il giorno in cui brucia il primo eretico.

 

La fede è un crampo, una paralisi, un’atrofia della mente in certe posizioni.

 

Borghese vuole dire ciò che l'operaio diventa appena gli si offre la minima opportunità.

 

Yeats parlotta quando parla dell'inaridirsi nella verità. Ci s'inaridisce per mancanza di curiosità.

 

Lo schiavo è quello che aspetta qualcuno a liberarlo.

 

Il tempo libero non lo si guadagna rimanendo senza lavoro. Tempo libero vuol dire tempo libero privo di ansietà. Qualsiasi tempo libero non assolutamente ossessionato dalla preoccupazione può diventare un mezzo di "vita migliore".

 

La polemica viene causata dall’ignoranza di tutti i disputanti.

 

I burocrati sono una malattia. Si suppone che siano necessari, cosi come si suppone che siano necessarie alla vita certe sostanze chimiche, ma provocano la morte se crescono oltre un certo limite.

 

L'ABC del leggereL'ABC del leggere
Autore Ezra Pound
Traduttore R. Quadrelli
Editore Garzanti Libri, 2012

Questo libro riassume nel modo più completo i principi letterari maturati da Pound in quasi trent'anni di attività letteraria.

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su