Fidel Castro 

 

Fidel Castro

Birán 1926
Rivoluzionario e politico cubano

Aforismario

 

Le risorse morali sono la leva fondamentale della costruzione del comunismo nella società umana.

 

La burocrazia improduttiva e infeconda è il polo opposto del comunismo.

 

Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni epoca e in ogni circostanza, ma mai, senza lotta, si potrà avere la libertà.

 

Il peggiore dei sacrilegi è il ristagno del pensiero.

 

Le idee non hanno bisogno di armi, se sono in grado di convincere le grandi masse.

 

I problemi passano, i popoli restano.

 

Il processo rivoluzionario è intrinsecamente il miglior programma di sanità pubblica possibile.

 

Nessun vero rivoluzionario muore invano.

 

Il rivoluzionario crede nell'uomo, negli esseri umani. Chi non crede nell'essere umano, non è rivoluzionario.

 

Le cause non sono sconfitte quando cadono gli uomini che le rappresentano.

Io e il CheIo e il Che
Un'amicizia che ha cambiato il mondo
Autore Fidel Castro
Curatore D. Deutschmann
Traduttore L. Taddeo
Editore Mondadori, 2007

Se c'è una persona che ha conosciuto bene l'uomo Che, che ha lottato e lavorato per anni al suo fianco, che ne ha condiviso i sogni e le battaglie, questa è Fidel Castro, il leader della rivoluzione cubana. La loro storica amicizia cambiò il volto dell'America Latina ed ebbe un impatto enorme e duraturo sul mondo intero. Questa selezione di scritti, interviste e discorsi di Fidel, alcuni mai pubblicati in Italia, costituisce una sorta di biografia, ricca di riflessioni teoriche sull'operato del Che, ma soprattutto di aneddoti e di commosse rievocazioni.

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su