George Carlin 

 

George Carlin

New York 1937 - Santa Monica 2008
Comico, attore e sceneggiatore statunitense

Aforismario

 

Back in Town, 1996


Perché, perché, perché, perché, perché la maggior parte delle persone che sono contro l'aborto sono persone che non ti verrebbe mai in mente di scoparti?

 

Ragazzi, questi conservatori sono proprio forti, vero? Sono tutti a favore dei non nati, farebbero di tutto per i non nati, ma una volta che sei nato sono cazzi tuoi!

 

I conservatori pro-life sono ossessionati dal feto, dal concepimento ai nove mesi, dopo di che non ti vogliono sentir nominare, non ti danno niente, niente cure mediche, niente assegni familiari, niente mensa scolastica, niente buoni pasto, niente welfare, niente! In età prenatale, sei a posto, in età scolare, sei fottuto.

 

Ai conservatori non frega un cazzo di te finché non raggiungi l'età del militare. Allora pensano che sei a posto, proprio quello che stavano cercando! I conservatori vogliono bambini vivi per farli diventare soldati morti.

 

"Pro-life", a favore della vita [...]. Questi non sono a favore della vita, sapete cosa sono? Sono contro la donna

 

Come mai quando si tratta di noi, è un aborto, e quando si tratta di polli, è un'omelette? 

 

I duri e puri vi diranno che la vita inizia con la fecondazione, quando lo spermatozoo feconda l'ovulo, che accade di solito qualche istante dopo che l'uomo dice: "Scusa tesoro, stavo per tirarlo fuori, ma il telefono ha squillato e mi sono spaventato!...".

 

I cattolici, e lo ero anch'io finché non ho raggiunto l'età della ragione, i cattolici e altri cristiani sono contro l'aborto e sono contro gli omosessuali. Ma chi ha meno aborti degli omosessuali?

 

Quando cardinali e vescovi avranno sperimentato la loro prima gravidanza, le loro prime doglie, e avranno cresciuto un paio di bambini col salario minimo, allora sarò lieto di ascoltare cosa avranno da dire sull'aborto.

 

Bisognerebbe dire a questi preti che hanno fatto voto di castità di tenere le mani lontane dai chierichetti. Tieni le mani a posto, padre! Quando Gesù disse: "Lasciate che i bambini vengano da me", non si riferiva a quello!

 

Sapete cosa dico a questi antiabortisti? Dico: ehi! se pensate che un feto sia più importante di una donna, provate a fargli lavare via le macchie di merda dalle vostre mutande, senza paga e senza contributi.

 

Se seguite il dibattito sull'aborto, sentirete spesso questa frase: "La santità della vita". Ci credete? Personalmente penso sia un'enorme stronzata. Voglio dire, la vita è sacra? E chi l'ha detto? Dio? Se leggi la storia, capisci che Dio è una delle principali causa della morte, e lo è da migliaia di anni.

 

Indù, musulmani, ebrei, cristiani, tutti a uccidersi l'un l'altro perché Dio aveva detto che era una buona idea.

 

Milioni di figli di puttana morti, tutti per aver dato la risposta sbagliata alla domanda di Dio: "Credi in dio?". "No": pum!, morto! "Credi in dio?". "Sì". "Credi nel MIO Dio?". "No": pum!, morto! "Il mio Dio ce l'ha più lungo del tuo Dio".

 

Non mi propinate queste stronzate sulla santità della vita, insomma, anche se esistesse una cosa de genere non penso sia qualcosa da imputare a Dio. Sapete da dove viene la santità della vita? Ce la siamo inventata noi. E sapete perché? Perché siamo vivi! Tornaconto personale.

 

Anche se predichiamo sulla "santità della vita", non la mettiamo in pratica. Guardate cosa uccidiamo. Zanzare e mosche: "perché sono delle pesti!"; leoni e tigri: "perché è divertente!"; polli e maiali: "perché abbiamo fame"; fagiani e quaglie: "perché è divertente! E abbiamo fame"; e le persone, uccidiamo le persone: "perché sono delle pesti! Ed è divertente!".

 

Criminali sessuali: completamente incurabili, è necessario rinchiuderli. Basterebbe mettere fuori legge la religione e molti crimini sessuali scomparirebbero nell'arco di due generazioni. Ma non abbiamo tempo per soluzioni razionali.

 

You are all diseased!, 1999


La più grande arroganza di tutte: salviamo il pianeta... Cosa? Mi state prendendo per il culo? Salvare il pianeta? Ma se ancora non sappiamo prenderci cura di noi!

 

Non c'è niente che non vada col pianeta. Il pianeta sta bene. La gente è fottuta!

 

Il pianeta ha superato cose molto peggiori di noi. Ha superato terremoti, vulcani, tettonica a placche, deriva dei continenti, venti solari, macchie solari, tempeste magnetiche, inversione magnetica dei poli, centinaia di migliaia di anni di bombardamento da parte di comete e asteroidi e meteoriti, inondazioni mondiali, onde anomale, incendi planetari, erosione, raggi cosmici, ere glaciali ricorrenti, e pensiamo che qualche busta di plastica e qualche barattolo di alluminio faranno qualche differenza?

 

La Terra non condivide il nostro pregiudizio verso la plastica. La plastica viene dalla Terra.

 

Un volo aereo non dovrebbe essere completamente sicuro. Avete bisogno di un po' di pericolo nelle vostre vite. Correte qualche fottuto rischio ogni tanto! Cosa volete fare? Giocare col vostro uccello per altri trent'anni?

 

Quando si parla di stronzate, enormi stronzate di serie A, dovete restare ammirati di fronte al campione storico delle false promesse e delle pretese esagerate: la religione.

 

La religione detiene il record per la più grande cazzata mai raccontata. Pensateci: la religione ha convinto la gente che c'è un uomo invisibile che vive in cielo, che guarda tutto quello che fai, ogni minuto di ogni giorno! E l'uomo invisibile ha una lista speciale di dieci cose che non vuole che tu faccia, e se fai una qualunque di queste dieci cose, lui ha un posto speciale pieno di fuoco e fumo e fiamme e torture e angoscia dove farti vivere e soffrire e bruciare e soffocare e urlare e piangere per tutti i secoli dei secoli fino alla fine del tempo... Però ti ama... ti ama e ha bisogno di SOLDI! Ha sempre bisogno di soldi. È onnipotente, perfetto, onnisciente e immensamente saggio, ma per qualche motivo non ci sa fare con i soldi. La religione incassa miliardi di dollari, quelli non pagano tasse, e hanno sempre bisogno di un po' di più. Ora ditemi se non è una gran bella stronzata. Santa merda!

 

Se c'è un dio, penso che le persone più ragionevoli potrebbero convenire che è come minimo incompetente e forse, dico forse, non gliene frega un cazzo.

 

Ho spesso pensato che la gente tratti Dio abbastanza maleducatamente, e voi? Rivolgendogli triliardi e triliardi di preghiere ogni giorno, chiedendo e supplicando e implorando favori: fai questo, dammi quello, ho bisogno di una nuova auto, voglio un lavoro migliore. E la maggior parte di queste preghiere ha luogo di domenica: il sui giorno libero.

Condividi  

 

Traduzione dall'inglese: ReRosso by ComedySubs

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su