Georges Clemenceau 

 

Georges Clemenceau

Mouilleron-en-Pareds 1841 - Parigi 1929
Politico e giornalista francese

Aforismario

 

Bisogna sapere cosa si vuole. Quando lo si sa, bisogna avere il coraggio di dirlo; quando lo si dice, bisogna avere il coraggio di farlo.

 

È più facile fare la guerra che la pace. 

 

Il governo ha per missione di far sì che i buoni cittadini siano tranquilli, e che quelli cattivi non lo siano. 

 

Le donne vivono più a lungo degli uomini, soprattutto quando sono vedove. 

 

Gli impiegati sono i migliori mariti: quando la sera tornano a casa, non sono stanchi e hanno già letto il giornale. 

 

La guerra! È una cosa troppo seria per lasciarla ai militari. 

 

I cimiteri sono pieni di persone insostituibili, che sono state tutte sostituite. 

 

Il momento migliore dell'amore è quando si salgono le scale. 

 

Ciò che chiamiamo verità non è che un'eliminazione di errori.  

 

Una vita è un'opera d'arte. Non c'è poesia più bella che vivere pienamente. 

 

In politica, si succede a degli imbecilli e si è rimpiazzati da incapaci. 

 

Tutti possono commettere degli errori e darne la colpa agli altri: ciò è fare politica. 

 

Non temete mai di farvi dei nemici; se non ne avete, significa che non avete fatto niente.

Citazioni tradotte dal francese da Giovanni Soriano

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su