Ivy Compton-Burnett 

 

Ivy Compton-Burnett

Pinner 1884 - Londra 1969
Scrittrice britannica

Aforismario

 

Una famiglia e una eredità


A Family and a Fortune, 1939

 

La gente si offende di più a ricevere poco che a ricevere niente.

 

La gente adora i sacrifici del prossimo. Anzi si augura che il prossimo non abbia alcuna esitazione a compierli.

 

Madre e figlio


Mother and Son, 1955

 

Non siamo mai tanto diversi dagli altri quanto crediamo o dovremmo.

 

Il cinismo non è come l'impegno o la compassione. Non va mai perduto.

 

Non ho mai capito perché l'abnegazione sia nobile: perché sia meglio sacrificare sé stessi piuttosto che un altro.

 

Come può una persona veramente buona avere il senso dell'umorismo?

 

In tutte le cose il piacere più grande è quello di pregustarle.

 

Un dio e i suoi doni


A God and His Gifts, 1963

 

Doveva essere un bell'originale chi ha inventato l'innocenza dei bambini.

 

Non è detto che la maggioranza abbia sempre torto.

Un'eredità e la sua storia Un'eredità e la sua storia
Autore Ivy Compton Burnett
Traduttore  E. De Angeli
Editore Adelphi, 1999

 Ivy Compton-Burnett passò una vita in apparenza priva di eventi, a Londra, mentre intorno a lei si accumulavano le catastrofi della storia. Ma non di esse parleranno i suoi romanzi, che sono magistrali contrappunti su un altro genere di catastrofi: quelle che avvengono ogni giorno in qualsiasi interno borghese, dove senza clamori «si perpetra parecchio, si perpetra continuamente». E quale migliore occasione di nefandezze di un’eredità? Soldi, sesso e famiglia: una miscela, la più esplosiva, che non mancherà di agire.

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su