Marshall McLuhan 

 

Marshall McLuhan

Edmonton 1911 - Toronto 1980
Sociologo canadese

Aforismario

 

La sposa meccanica


The Mechanical Bride, 1951

 

I soldi sono la carta di credito di un uomo povero.

 

Le agenzia di pubblicità esprimono per la collettività ciò che i sogni esprimono per l'individuo.

 

Oggi i modelli di eloquenza non sono i classici, ma le agenzie pubblicitarie.

 

La pubblicità è la più grande forma d'arte del XX secolo.

 

La moda e la pubblicità producono uniformità, mentre pretendono di soddisfare la passione del pubblico per la diversità.

 

La moderna Cappuccetto Rosso, allevata a suon di pubblicità, non ha nulla in contrario a lasciarsi mangiare dal lupo.

 

La pubblicità e Hollywood tentano costantemente di penetrare l'inconscio di un vasto pubblico, non per capirne le menti, ma per imporre determinati sogni collettivi e sfruttarli a fini di lucro.

 

Il pubblico è un numero bombardato da numeri.

 

I sondaggi di opinione creano la non-persona: l'uomo che non è mai esistito.

 

Nulla retrocede come il successo.

 

La tecnologia è un invisibile tiranno che porta i suoi effetti distruttivi nei più profondi recessi della psiche, più di quanto possano fare i denti a sciabola della tigre o dell'orso.

 

Il lavoro è il narcotico per la noia.

 

Più è centralizzato il potere, più è soppressa la natura umana.

 

Quello di cui c'è bisogno non è attaccare la lampante imbecillità, ma spiegare ciò che la sostiene. 

 

Le parole e la saggezza non si incontreranno mai.

 

La galassia Gutenberg


The Gutenberg Galaxy, 1962

 

La galassia Gutenberg è stata ufficialmente dissolta da Einstein: il riconoscimento della curvatura dello spazio sancisce la fine degli specialismi lineari e dei punti di vista fissi.

 

Ogni parola parlata è una divinità momentanea.

 

L'uomo non è una creatura sulla terra che ha un linguaggio, l'uomo è linguaggio.

 

Non essere consapevoli vuol dire non esistere.

 

Ogni tecnologia è un prodotto di base per una comunità, come una materia prima naturale.

 

La stampa è la tecnologia dell'individualismo.

 

Ogni tecnologia ha il potere di ottundere la consapevolezza umana.

 

L'uomo "normalmente diviso" è urbano, borghese, visivo, preoccupato delle apparenze, della rispettabilità e della conformità. Via via che diviene individuale e specialistico, diviene anche omogeneo.

 

Ogni miglioramento nelle comunicazioni aumenta le difficoltà di comprensione.

 

Gli strumenti del Comunicare


Understanding Media, 1964

 

Il mezzo è il messaggio.

 

In una cultura abituata da secoli a frazionare ogni cosa al fine di controllarla, può essere sconcertante scoprire che il medium è il messaggio.

 

Il contenuto di un medium è sempre un altro medium.

 

Ogni medium è un'arma poderosa per aggredire altri media.

 

L'azione dei media è quella di far accadere le cose piuttosto che di darne conoscenza.

 

L'accettazione docile e subliminale della loro influenza ha trasformato i media in prigioni senza muri per gli uomini che ne fanno uso.

 

La nuova interdipendenza creata dall'elettricità ricrea il mondo a immagine di un villaggio globale.

 

Le persone sono ciò che vedono.

 

La sposa meccanica La sposa meccanica
Autore Marshall McLuhan
Editore SugarCo, 1994

La sposa meccanica si presenta come una clinica alternativa, il cui scopo è curare l’individuo dal morbo della spersonalizzazione. Molte intuizioni si rivelano oggi di chiara attualità. Ma la percezione più importante è quella di aver compreso, oltre quarant’anni fa, che l’uomo era ormai precipitato nel cuore di una nuova, immensa rivoluzione: l’informatizzazione della società.

 

La galassia GutenbergLa galassia Gutenberg
Autore McLuhan Marshall
Editore Armando Editore, 2011

L'intento di questo libro è quello di ricercare nelle modalità di comunicazione del passato le dimensioni dell'uomo contemporaneo che si muove in una società, dominata dai media elettronici, in continuo e frenetico mutamento e ancora tutta da scoprire e decifrare.

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su