Aforismario 

Patañjali

ca. V-II secolo a.e.c.
Filosofo indiano

Yoga Sūtra

(attribuito, ca. I sec. a.e.c. - V sec.)

Aforismario

 

Durante la concentrazione l’anima rimane nella condizione di uno spettatore senza spettacolo.

 

Gli ostacoli sul cammino di colui che desidera ottenere la concentrazione sono: la Malattia, la Stanchezza, il Dubbio, la Negligenza, la Pigrizia, l’Attaccamento agli oggetti dei sensi, la Percezione Errata, l’Incapacità di raggiungere una qualsiasi condizione di astrazione e l’Instabilità in ogni condizione ottenuta.

 

Attraverso la pratica della Benevolenza, della Compassione, della Compiacenza e attraverso il Distacco dagli oggetti della felicità, del dolore, della virtù e del vizio, la mente si purifica.

 

Il tenace Attaccamento all’esistenza terrestre è inerente a tutti gli esseri senzienti e si perpetua attraverso tutte le incarnazioni, poiché possiede un potere capace di autoriprodursi. Esso è provato sia dal saggio che dal non-saggio.

 

La felicità o la sofferenza sono i frutti del merito o del demerito, secondo che la causa è la virtù od il vizio.

 

È solamente per lo scopo dell’anima che l’Universo esiste.

 

Quando l’inoffensività e la gentilezza sono pienamente sviluppate nello Yogi, cioè in colui che ha raggiunto la matura illuminazione dell’anima, si realizza la completa assenza d’inimicizia fra tutti gli uomini e gli animali che si trovano nelle sue vicinanze.

 

Attraverso la purificazione della mente e del corpo si risveglia nello Yogi un completo discernimento dell’origine e della natura del corpo; di conseguenza egli abbandona la considerazione che gli altri hanno per la forma corporea; e cessa pure di provare il desiderio, o il bisogno di un’associazione con i suoi simili che è invece comune agli altri uomini.

Yoga SūtraYoga Sūtra
Il più antico testo di yoga con i commenti della tradizione
Autore Patañjali
Curatore P. Scarabelli; M. Vinti
Editore Mimesis, 2012

Lo Yoga é una disciplina che si é sviluppata nel solco di una tradizione millenaria fondata sulla rivelazione vedica, la cui origine si perde nella notte dei tempi; tale disciplina ci è stata tramandata nel corso dei secoli nella forma dello Yoga Sūtra, un'opera attribuita a Patañjali e commentata da grandi maestri del passato come Vyāsa, Vacaspati Misra e Vijñana Bhiksu. La presente edizione si propone di approfondire, oltre al testo, questi commentari che hanno un'importanza fondamentale nella comprensione dello Yoga.

Fonte degli aforismi: Yoga Sūtra. Gli aforismi dello yoga di Patañjali. Versione e commento di William Quan Judge.

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su