Paul Claudel 

 

Paul Claudel

Villeneuve-sur-Fère 1868 - Parigi 1955
Poeta, drammaturgo e diplomatico francese

Aforismario

 

Testa d'oro


Tête d'or, 1894

 

I discorsi non sono che rumore e i libri non sono che carta.

 

L'arte poetica


L'art poétique, 1907

 

Il tempo è il mezzo per essere che viene offerto a tutto ciò che sarà affinché non sia più.

 

L'uomo conosce il mondo non per ciò che vi ruba, ma per ciò che vi aggiunge.

 

L'ostaggio


L'Otage, 1911

 

Chi ama molto non perdona facilmente.

 

C'è una cosa più triste che perdere la vita, è la ragione di vivere, più triste che perdere i propri beni, è perdere la speranza.

 

L'annuncio a Maria


L'Annonce faite à Marie, 1912-1948

 

A colui che soffre, le consolazioni di un consolatore felice non hanno un gran valore, e il suo dolore non è per noi ciò che è per lui.

 

Santità non è farsi lapidare in terra di Paganìa o baciare un lebbroso sulla bocca, ma fare la volontà di Dio, con prontezza, si tratti di restare al nostro posto, o di salire più alto.

 

Il padre umiliato


Le Père humilié, 1920

 

Il matrimonio non è il piacere, è il sacrificio del piacere, è lo studio di due anime che d'ora in poi  dovranno per sempre accontentarsi l'uno dell'altro.

 

Posizioni e proposizioni I


Positions et propositions I, 1928

 

Molti credono di avere un gusto classico e hanno soltanto un gusto borghese.

 

Dio ha fatto l'uomo e il peccato l'ha contraffatto.

 

I grandi scrittori non sono fatti per subire la legge dei grammatici, ma per imporre la loro.

 

La scarpina di raso


Le Soulier de satin, 1929

 

L'ordine è il piacere della ragione: ma il disordine è la delizia dell'immaginazione.

 

Il peggio non è sempre sicuro.

 

Conversazioni nel Loir-et-Cher


Conversations dans le Loir-et-Cher, 1935 

 

Non vi è società vivente fuori di quella che è animata dall'ineguaglianza e dall'ingiustizia. 

 

La donna sarà sempre il pericolo di tutti i paradisi.

 

Quando l'uomo tenta di immaginare il paradiso in terra, il risultato immediato è un molto rispettabile inferno.

 

Memorie improvvisate


Mémoires improvisés, 1954

 

Il rispetto dei cattolici per la Bibbia è enorme e si manifesta soprattutto nel tenersene a rispettosa distanza.

 

La chiave di un uomo si trova negli altri: è il contatto con il prossimo quello che ci illumina su noi stessi.

 

Diario


Journal, 1904-1955, (postumo, 1968-1969)

 

Il genio è una lunga impazienza.

 

Dignità è una parola che non ha plurale.

 

Non ci si prepara alla morte. Ci si distacca dalla vita.

 

Il tempo è il peccato dell'eternità.

 

Il fiore dell'illusione produce il frutto della realtà.

 

Gli uomini si giudicano meglio dal basso verso l'alto che dall'alto in basso.

 

La musica è l'anima della geometria.

 

Scritto con l'inchiostro bollente.

 

Per amare l'umanità, è necessario vederla da lontano.

 

Tra due parole, bisogna scegliere la minore.

 

Due modi di brillare: riflettere la luce o riprodurla.

 

Arte poeticaArte poetica
Autore Paul Claudel
Traduttore F. Fimiani
Editore Mimesis, 2002

«Un libro pieno di libri»: così Paul Claudel definì la sua unica opera esplicitamente teorica e filosofica. L’Arte Poetica è testimonianza decisiva del declino del positivismo e della rinascita dello spiritualismo neotomista dalle ceneri del simbolismo.

Traduzione dal francese a cura di Giovanni Soriano

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su