Peter Ustinov 

 

Peter Ustinov

Londra 1921 - Genolier 2004

Attore, regista e sceneggiatore inglese

Aforismario

 

Gentiluomo è colui che tiene aperta la porta dell'albergo affinché sua moglie possa portar dentro i bagagli.

 

Prima avevamo un sacco di domande senza risposte. Ora, con l'avvento dei computer, abbiamo un sacco di risposte senza domanda.

 

Gli ebrei sono un popolo veramente grande: non solo ci hanno dato Gesù Cristo e Karl Marx, ma in più si sono concessi il lusso di non seguire né l'uno né l'altro. 

 

Uno scapolo è un uomo che ha tratto delle conclusioni dall'esperienza altrui. 

 

Chi si sposa, almeno sa chi è il suo avversario.

 

Un diplomatico di questi tempi non è altro che un capocameriere a cui è permesso sedersi di tanto in tanto.

 

Considerando quante cose il buon Dio permette, non si riesce a fugare il sospetto che stia tuttora sperimentando.

 

Un ottimista è uno che sa esattamente che posto schifoso possa essere il mondo; un pessimista è uno che lo scopre da capo ogni mattina.

 

La commedia è semplicemente un modo divertente di essere seri.

 

In un certo periodo della mia vita per vivere vendevo mobili... e purtroppo erano i miei. 

 

Molti politici arrivano in alto per la totale mancanza di qualità per le quali li si vorrebbe tenere in basso.

 

I genitori sono le ossa su cui i figli affilano i loro denti. 

 

Purtroppo, l'equilibrio della natura decreta che una sovrabbondanza di sogni comporta una potenziale crescita di incubi. 

 

Le credenze sono ciò che dividono le persone. Il dubbio le unisce. 

 

Il sesso è una conversazione fatta con altri mezzi. 

 

Il terrorismo è la guerra dei poveri, e la guerra è il terrorismo dei ricchi.

 

La corruzione è un modo naturale di ripristinare la nostra fede nella democrazia. 

 

Il coraggio spesso è mancanza di saggezza, mentre la vigliaccheria non di rado si basa su informazioni affidabili. 

 

I bambini sono l'unica forma d'immortalità di cui possiamo essere sicuri. 

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su