Publio Cornelio Tacito @Aforismario 

 

Publio Cornelio Tacito

55 ca. - 120 ca.
Oratore e storico romano

Aforismario

 

Saper tenere a freno la propria famiglia non è meno difficile che governare uno Stato.

 

La peggior razza di nemici è quella degli adulatori.

 

Quando muore una persona cara, alla donna si addice piangere, agli uomini il ricordare.

 

La forza dell'ingegno cresce con il crescere dei compiti.

 

La prosperità mette a dura prova gli animi, perché le disgrazie si possono sopportare ma la felicità corrompe.

 

Spesso, se non si sta in guardia, a buone cause seguono perniciosi effetti.

 

L'esperienza ammaestra.

 

Quelli che si lamentano di più sono quelli che soffrono di meno.

 

È molto più facile ricambiare un torto che un favore, perché la riconoscenza costa mentre la vendetta è considerata un guadagno.

 

Gli insulti, se non li prendi in considerazione, vengono presto dimenticati; se invece ti ci arrabbi, appaiono meritati.

 

I falsi in amore sono sinceri nell'odio.

 

La speranza di diventare ricchi è una delle più diffuse cause di povertà.

 

Il desiderio di gloria è l'ultima aspirazione di cui riescono a liberarsi anche i più saggi. 

 

I successi dei malvagi e le sventure che colpiscono i buoni sono la prova dell'indifferenza degli dèi di fronte al bene e al male.

StorieStorie

Testo latino a fronte
Autore Publio Cornelio Tacito
Traduttore M. Stefanoni
Editore Garzanti Libri, 2005

Con una scrittura tesa, incisiva, scarna, che raggiunge effetti di ineguagliata suggestione, Tacito racconta la violenta ed estenuante lotta tra tirannide e governo costituzionale, indagando le cause storiche, politiche e morali della tragedia che coinvolse la classe dirigente romana nella prima fase dell'impero.

 

AnnaliAnnali
Testo latino a fronte
Autore Publio Cornelio Tacito
Curatore M. Stefanoni
Editore Garzanti Libri, 2003

Opera di primo piano della storiografia romana, negli Annali di Tacito prendono vita le vicende dei primi imperatori, i loro scandali, i delitti e le sanguinose congiure dinastiche della famiglia Giulio-Claudia.

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su