Robert Orben 

 

Robert Orben

1927
Umorista statunitense

Aforismario

 

Ogni mattina mi sveglio e spulcio la lista Forbes degli uomini più ricchi del mondo. Non ci sono, così vado a lavorare.

 

Non lo chiamerei un bugiardo. Preferirei definirlo uno che vive dall’altro lato dei fatti.

 

C’è qualcosa in lui che attrae le donne verso gli altri uomini.

 

Gli uragani fanno un sacco di rumore; fanno un sacco di danni; inoltre l’uomo non ha ancora trovato il modo di controllarli. Non c’è da meravigliarsi che diano loro nomi di donne.

 

Se gli scienziati spaziali sono così intelligenti, perché contano sempre all’indietro?

 

Comincio a dubitare del mio dottore. Ieri ha mandato sei pazienti all’ospedale con l’ambulanza. Poi ha scoperto di avere lo stetoscopio rotto.

 

"Chi è che vive più a lungo?". "Un parente ricco".

 

Meglio vivere ricchi che morire ricchi.

 

Un elefante non dimentica mai, ma che cos’ha da ricordare?

 

Se i fiori sono il linguaggio dell’amore, con quello che costano non posso permettermi neanche una stretta di mano.

 

A volte ho come la sensazione che il mondo intero sia contro di me, ma in fondo in fondo lo so che non è vero. Alcuni dei Paesi più piccoli sono neutrali.

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su