Roger Martin du Gard 

 

Roger Martin du Gard

Neuilly-sur-Seine 1881 - Bellême 1958
Scrittore e poeta francese

Aforismario

 

Jean Barois


Jean Barois, 1913

 

L'intelligenza deve vivificare l'azione; senza di essa, l'azione è vana. Ma senza l'azione, com'è sterile l'intelligenza!

 

I Thibault


Les Thibault, 1920/39

 

Nessun Dio ha mai risposto agli appelli, alle domande dell'uomo. Ciò che esso prende per delle risposte, è solamente l'eco della propria voce.

 

La stima non esclude l'amicizia, ma sembra raro che contribuisca a farla nascere.

 

Il coraggio, quello vero, non sta nell'attendere con calma un avvenimento, ma nell'andargli incontro, per conoscerlo il più presto possibile, e accettarlo.

 

Ho orrore della domenica: tutte queste persone che ingombrano le strade, col pretesto di riposarsi.

 

La vita, sappiamo bene cos'è: un amalgama assurdo di momenti meravigliosi e di seccature.

 

Piccola serie di massime e caratteri


Petite Suite de Maximes et de Caractères, 1944

 

La vita sarebbe impossibile se ricordassimo. Tutto sta a scegliere quello che si deve dimenticare.

Confessione africanaConfessione africana
Autore Roger Martin du Gard
Traduttore E. Marchi
Editore Adelphi, 1992

Durante una traversata del Mediterraneo, a bordo di un piroscafo che dall’Africa settentrionale fa rotta verso Marsiglia, due uomini trascorrono sul ponte l’intera notte parlando del più e del meno: niente farebbe supporre che uno dei due stia per confidare all’altro una vicenda che certo «non mancherà di scandalizzare un certo tipo di persone». L’argomento è senza dubbio scabroso: ma raramente è stato trattato con la perfetta delicatezza, con la sobria linearità di cui dà prova in questo racconto Roger Martin du Gard. Ed è proprio per il tono, quasi sommesso, con cui viene raccontata, che questa storia si impone al lettore ammaliato in tutta la sua terribile forza. 

Citazioni tradotte dal francese da Giovanni Soriano

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su