Romain Rolland 

 

Romain Rolland

Clamecy 1866 - Vézelay 1944
Scrittore e drammaturgo francese

Aforismario

 

Gian Cristoforo 


Jean-Christophe, 1904-1912

 

Attraverso la sua educazione, attraverso tutto ciò che vede e sente intorno a lui, il bambino assorbe una tale somma di sciocchezze, mescolate a verità essenziali, che il primo dovere dell'adolescente che vuole essere un uomo sano è di rigettare tutto.

 

La felicità sta nel conoscere i propri limiti e nell'amarli. 

 

Un eroe è colui che fa ciò che può. Gli altri non lo fanno. 

 

La felicità è il profumo dell'anima. 

 

Ognuno porta in fondo a sé stesso come un piccolo cimitero di coloro che ha amato.

 

La vita non è triste. Ha delle ore tristi. 

 

Ciò che abbatte, ciò che travolge, ciò che distrugge irrimediabilmente l'anima, è la mediocrità del dolore e della gioia, la sofferenza egoista e meschina.  

 

La fortuna sa sempre trovare coloro che sanno servirsene. 

 

La vita non è raffinata. La vita non si prende con i guanti. 

 

Se un sacrificio è per voi una tristezza, non una gioia, non fatelo, non ne siete degni. 

 

Vita di Michelangelo 


Vie de Michel-Ange, 1907

 

V'è un solo eroismo al mondo: vedere il mondo com'è e amarlo.

 

Al di sopra della mischia 


Au-dessus de la mêlée, 1915   

 

Il compito degli intellettuali è quello di ricercare la verità in mezzo all'errore.

 

L'anima incantata


L'ame enchantée, 1922-1933  

 

Agire è credere. 

 

Anche senza speranza, la lotta è ancora una speranza. 

 

Il viaggio interiore 


Le Voyage intérieur, 1942 

 

Noi non scegliamo affatto. Il nostro destino sceglie. Ed è saggezza mostrarci degni della sua scelta, qualunque essa sia.

Al di sopra della mischiaAl di sopra della mischia
Autore Romain Rolland
Editore Aragno, 2008

 

La ripresentazione di alcuni di questi scritti di Rolland ha lo scopo non solo di riesumare un’opera famosissima ma introvabile, ma di indicare a tutti noi – ormai coinvolti in una paradossale ma pericolosissima nuova «guerra di civiltà» – l’assoluta e imprescindibile necessità che ci mettiamo a nostra volta «al di sopra della mischia» non per giudicare e condannare, ma per capire l’inconsistenza e la stupidità delle ragioni della contrapposizione creatasi tra civiltà, culture e religioni, che sono nate per suscitare dialogo e comprensione, per favorire incontri e comunicazione mai, guerre.

Citazioni tradotte dal francese da Giovanni Soriano  

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su