Walt Whitman 

 

Walt Whitman

West Hills 1819 - Camden 1892
Poeta e scrittore statunitense

Vivere tra gli animali

da Canto di me stesso, in Foglie d'erba, 1855-1892

Aforismario

 

Credo che potrei vivere con gli animali, sono così placidi e pieni di decoro.
Rimango a osservarli per ore e ore.

 

Non si affannano e non si lamentano della loro condizione,
Non stanno svegli nel buio piangendo per i loro peccati,
Non m'infastidiscono discutendo dei loro doveri verso Dio,
Nessuno è insoddisfatto, nessuno impazzisce per la mania di possedere cose,
Nessuno s'inginocchia davanti all'altro, o a un suo simile vissuto migliaia di anni fa,
Nessuno è rispettabile o infelice su tutta la terra.

 

Così mi palesano i loro rapporti con me e io li accetto,
Portano segni di me, e chiaramente ne dimostrano il possesso.

 

Mi chiedo dove presero quei segni,
Ho forse percorso quella strada tanto tempo fa e li ho lasciati sbadatamente cadere?

Condividi  

Foglie d'erbaFoglie d'erba
Autore Walt Whitman

Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli, 1988

 

'Io canto me stesso", afferma Whitman in una scia di romantico egotismo, celebrando l'uomo, corpo e spirito, nel suo pagano ed elementare rapporto con l'universo. Ma subito attrae e coinvolge il lettore in un gioco di complice condivisione del linguaggio, semplice e schietto, e del sentire collettivo. Della gente comune di un'America ancora in formazione celebra libertà e gioia di vivere che crede attuabili solo attraverso la democrazia e la fratellanza.

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su