Winston Churchill  

 

Winston Churchill

Blenheim Palace 1874 - Londra 1965
Politico, storico e giornalista britannico

Aforismario

 

Il mio più grande successo è stato convincere mia moglie a sposarmi.

 

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

 

Il successo è l'abilità di passare da un fallimento ad un altro senza perdere l'entusiasmo.

 

Un pessimista vede la difficoltà in ogni opportunità; un ottimista vede l'opportunità in ogni difficoltà.

 

Nella guerra: determinazione; nella sconfitta: sfida; nella vittoria: magnanimità; nella pace: benevolenza.

 

Il fanatico è uno che non può cambiare idea e non vuole cambiare argomento.

 

Tutti hanno il loro momento, ma alcuni momenti durano più a lungo di altri.

 

Nel mondo circolano un sacco di menzogne, e il peggio è che molte di esse sono vere.

 

Non collocare mai un principio così in alto da non poterlo abbassare a seconda delle circostanze.

 

La persona troppo accomodante non fa che nutrire un coccodrillo nella speranza di essere divorata per ultima.

 

La gente perdona a un uomo tutto, tranne un noioso discorso.

 

È stato detto che la democrazia è la peggior forma di governo, eccezion fatta per tutte quelle forme che si sono sperimentate fino ad ora.

 

Nessun problema può essere risolto congelandolo.

 

Sarebbe una grande riforma della politica se il senno potesse essere sparso tanto facilmente e rapidamente quanto la follia.

 

I problemi della vittoria sono più piacevoli di quelli della disfatta, ma non sono meno ardui.

 

I socialisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri.

 

I risparmi sono una cosa molto buona soprattutto se i tuoi genitori li hanno fatti per te.

 

Meglio fare le notizie che riceverle; meglio essere un attore che un critico.

 

Nessuno può garantire il successo in guerra, può solo meritarlo.

 

Non c'è, per nessuna comunità, investimento migliore del metter latte dentro ai bambini.

 

Non fidarti mai di un uomo senza un vizio che lo redima.

 

Le difficoltà superate sono opportunità guadagnate.

 

Non arriverai mai alla fine del viaggio, se ti fermi a lanciare un sasso a ogni cane che abbaia. (attribuito - Proverbio arabo)

 

Condividi  

Il sorriso del bulldogIl sorriso del bulldog
Maliziose arguzie di Winston Churchill
Curatore Dominique Enright
Traduttore Di Muccio de Quattro P.
Editore Liberilibri, 2008

 

Il meglio dell'umorismo churchilliano. Le citazioni, gli aneddoti, le situazioni riportate in questo libro tratteggiano a pennellate impressionistiche una rapida biografia di Winston Churchill. Ogni episodio, al di là del significato intrinseco, è un flash su qualche piega del suo carattere.

Indice Autori - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su