Femminismo 

 

Slogan femministi

 

Tremate, tremate, le streghe son tornate!

 

Io sono mia!

 

Una donna ha bisogno di un uomo come un pesce di una bicicletta.

 

Le donne hanno le loro colpe, gli uomini ne hanno solo due: tutto ciò che dicono e tutto ciò che fanno.

 

Se prendi un uomo, ributtalo indietro.

 

Se gli uomini potessero restare incinti, l'aborto diventerebbe un sacramento.

 

Donna, non stare lì a guardare, scendi in piazza e vieni a protestare!

 

Donne riprendiamoci il nostro corpo.

 

Non più puttane, non più madonne, finalmente donne. 

 

Col dito, col dito, orgasmo garantito!

 

L'utero è mio e lo gestisco io!

 

Per ogni donna stuprata e offesa siamo tutte parte lesa.

Condividi  

Oltre il femminismoOltre il femminismo
Le donne nella società pluralista
Autore Claudia Mancina
Editore Il Mulino, 2002

 

La difficoltà delle donne di oggi è di vivere un'identità molto composita che ha portato ad un'imponente produzione di pensiero sulla differenza di genere. Il libro tenta di fare un bilancio del pensiero delle donne sull'etica confrontandolo senza pregiudiziali con le teorie etico-filosofiche contemporanee. Affronta i temi della procreazione e dell'aborto, temi su cui le donne molto hanno riflettuto in modo autonomo, senza riuscire ad immettere le loro idee nel dibattito pubblico e a farle divenire patrimonio comune.

Slogan - Home Page - Avvertenze - Contatti - Torna su